Cosa sappiamo della Malaria in Italia?

Quote

Vota

In questi giorni, sui giornali, telegiornali e social networks, abbiamo sentito parlare del caso della bambina morta a Brescia per Malaria. Le ipotesi, le congetture e le conclusioni sul caso, fatte da esperti e non esperti non sono certo mancate. Sinceramente, molto di quello che abbiamo letto e sentito non ci è sembrato proprio oggettivo.

Per chi come noi, è interessato a conoscere qualcosa sulla malattia Malaria nel mondo ed in Italia abbiamo deciso di metterci a cercarle e a riunirle in questo blog. In questo articolo portiamo collegamenti a fonti ufficiali, ministeriali italiane e internazionali, cercando di offrire un servizio a chi non ha modo di documentarsi in biblioteche o su testi scritti, ma al contempo non si accontenta della sola notizia di cronaca.

Non siamo specialisti nè cerchiamo di spiegare cose che non ci competono, per cui questo è semplicemente un esempio su dove è possibile trovare documentazone e informazioni riguardo alla Malaria.

Innanzitutto, i portali online del Ministero degli Esteri, della Salute, dell’Istituto Nazionale della Sanità hanno tutti una sezione dedicata alla Malaria in cui l’argomento è affrontato sotto molteplici punti di vista e vi sono spesso collegamenti dall’uno altro sito.

Sul sito del Ministero della Salute (http://www.salute.gov.it/portale/home.html ): digitando Malaria sulla sezione cerca si ottengono molte informazioni riguardo alla malattia, ai veicoli di trasmissioni, alla sicurezza e controllo in Italia e alla profilassi da segiure, suddivise in varie aree tematiche. In particolare, abbiamo trovato una circolare ministeriale, relativa alla Prevenzione e Controllo della Malaria in Italia che alleghiamo  (57366_1 (1) ). Nel documento sono indicati LINK UTILI, per informazioni più approfondite sulla malaria e per gli aggiornamenti relativi a profilassi e terapia si rimanda alla consultazione di siti web dedicati:
-1 Ministero della Salute: http://www.salute.gov.it/malattieInfettive/documenti/Malaria.pdf.                      -2 Organizzazione Mondiale della Sanità: http://www.who.int/topics/malaria/en/;                                     -3 Centro Europeo per il Controllo delle malattie (ECDC): http://www.ecdc.europa.eu/en/healthtopics/malaria/Pages/index.aspx
-4 Centro per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC): https://www.cdc.gov/malaria/
-5 Società Italiana di medicina tropicale: www.simetweb.eu/document/3678

Poichè la malaria è una malattia endemica in molti paesi del Mondo, il Ministero degli  Affari Esteri (http://www.esteri.it/mae/it/ ), ha una apposita sezione del Servizio ai cittadini, dedicata alla Unità di Crisi- Viaggiare Sicuri con utili informazioni sulla salute in viaggio per quanto riguarda le malattie in viaggio e le misure preventive da mettere in atto.

Inoltre ottime informazioni sono reperibili grazie all’Istituto Superiore della Sanità, in particolare grazie al Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute. Il sito associato,  http://www.epicentro.iss.it/problemi/malaria/malaria.asp, dedica molte pagine alla Malaria, con spiegazioni riguardo la malattia, come si può contrarre, le modalità di trasmissione, la profilassi e la prevenzione. In più visono molti dati riguardo all’Itlaia e nel Mondo su studi epiemiologici, pubblicazioni scientifiche e link utili.

A questo punto, è possibile prendere visione di molte informazioni, (alcune note altre un pò meno) sulla malattia, i pericoli, e il livello raggiunto per la cura e la prevenzione nel nostro paese e nel mondo. Sperando che tutto questo vi sia utile anche nel chiarire qualche dubbio, pur nei limiti della nostra azione da non addetti ai lavori.

La Malaria non è la sola malattia trasmissibile tramite le punture di zanzara, che, nelle sue molteplici specie, è infatti il vettore di molte malattie piò meno gravi e delle quali spesso non esistono cure.

Mentre ci documentavamo sulla Malaria per scrivere questo articolo, il 9 settembre 2017, abbiamo letto della notizia di due ammalati di Febbre Dengue a Santa Maria a Monte. e di una conseguente disinfestazione straordinaria contro le zanzare in alcune parti del territorio, su prescrizione delle autorità sanitarie. ( http://www.gonews.it/2017/09/08/casi-sospetti-febbre-dengue-al-via-la-disinfestazione-straordinaria-le-strade-coinvolte/ ). Il Dengue è infatti una malattia trasmessa da una specie di zanzara, la stessa che trasmette anche i virus chkungunya, Zika e febbre gialla ( http://www.epicentro.iss.it/problemi/Febbre%20Dengue/dengue.asp ).

Considerando che  il fatto in particolare, riguarda un comune confinante con il nostro,ci sembra importante interessarci della questione anche per il nostro Comune.

A questo punto abbiamo deciso di presentare una interrogazione per chiedere nei dettagli come è stata organizzata e programmata la disinfestazione per le zanzare nel territorio del nostro Comune in quest’ultima stagione, ponendo particolare interesse alla tipologia di trattamenti esegiuti.

Restiamo a disposizione per ogni ulteriore sviluppi sull’argomento per chiunque voglia approfondire ulteriormente l’argomento, o voglia  mettere a disposizione le proprie conoscenze in materia.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

SANITA’ PUBBLICA E SANITA’ PRIVATA: cosa scelgiere? Il Sindaco e la maggiornaza hanno gettato la maschera.

Vota

VotaSANITA’ PUBBLICA E SANITA’ PRIVATA  Curarsi, per la Costituzione un diritto di tutti che ogni giorno degrada…. in possibilità per pochi.   In difesa della SALUTE PER TUTTI  è stata presentata dai consiglieri di Castelfranco di Sotto, discussa nella seduta consiliare di ieri Venerdi 31 marzo 2017: la mozione sull’adesione alla giornata   Continua a leggere →

Print Friendly, PDF & Email

Consiglio regionale, incontro in commissione sanità, il sindaco informi i cittadini

Vota

Vota24   Apprendiamo con piacere che anche il nostro Primo Cittadino ha partecipato all’ incontro in Consiglio Regionale della terza commissione,. Nella commissione sanità si trattava un argomento molto importante, la zonizzazione, che prevede sostanzialmente la riorganizzazione e la riduzione delle zone distretto a livello regionale. Nel nostro territorio negli anni Continua a leggere →

Print Friendly, PDF & Email

RESTITUZIONE DI 100 DEFIBRILLATORI AI TOSCANI

Vota

Vota Rendiamo noto a tutti i cittadini di Castelfranco che è stata confermata la donazione (anche se ci piace più dire restituzione) di TRE DEFIBRILLATORI, dai parte dei consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, alle scuole del nostro comune. Da regolamento interno del Movimento, tutti i Deputati/Senatori, Consiglieri Regionali e Sindaci,procedono a cadenza regolare Continua a leggere →

Print Friendly, PDF & Email

VERGOGNA, bocciata la mozione per i defibrillatori nelle scuole!!!

Vota

Vota Il 16 febbraio 2016 il Movimeto 5 stelle di Castelfrnaco ha presentato una mozione, in cui era richiesto di prevedere l’installazione di DISPOSITIVI di defibrillazione esterna in tutte le scuole comunali e negli impianti sportivi comunali. Il 9 marzo 2016 la mozione è stata finalmente discussa ottenendo una bruttissima risposta da Continua a leggere →

Print Friendly, PDF & Email

Mozione per l’installazione di defibrillatori automatici esterni

Vota

Vota In Italia l’arresto cardiaco colpisce ca. 70.000 persone l’anno, purtroppo solo il 2 % riesce a sopravvivere; tutto ciò dipende dai tempi di intervento . La persona colpita da arresto cardiaco, ogni minuto che passa è di vitale importanza: in soli sessanta secondi, infatti, si abbassano del 10% le Continua a leggere →

Print Friendly, PDF & Email