LA VITA E’ UNA RUOTA CHE GIRA

Vota

E’ proprio vero, la vita é una ruota che gira e prima o poi ogni cosa ritorna … però c’è chi se ne approfitta.

E’ di questi giorni la notizia che le forze del centro sinistra unite PD e LEU (sempre gli stessi anche se cambiano nome) ancora una volta puntuali puntano su una fantomatica unione adesso però la chiamano “città da 100.000 abitanti”.

Evidentemente non gli è bastata la figuretta che hanno fatto con l’Unione dei comuni, cavallo di battaglia della precedente campagna elettorale, deceduta il giorno stesso in cui era nata.

Certo gli intenti in casa centro sinistra sono sempre molto interessanti, peccato poi che non riescono mai a mettersi d’accordo nemmeno in “famiglia”.

Adesso si parla anche di inglobare S.Maria A Monte, principio assolutamente nobile, ma chi dovrebbe esserne il traghettatore Davide Turini ?

Da quando ha perduto il timone del comune della “patata tosca” il paese si è visto rinascere, e chi lo dice sa di cosa parla, tanto è che l’attuale Sindaco non più tardi dello scorso hanno si è visto riconfermare la fiducia dei sui cittadini con oltre il 67% di consensi.

A tale proposito come gruppo politico abbiamo avuto modo di incontrare Ilaria Parrella e gettare le basi per una apertura verso quel comune, cosa che in passato la nostra amministrazione non ha mai fatto verso questo comune ad oggi così virtuoso

A proposito di collaborazioni una cosa che questa amministrazione non ha mai fatto o se lo ha fatto senza alcun risultato è cercare una sponda collaborativa anche con altri comuni limitrofi.

Non ci dimentichiamo che abbiamo delle frazioni i cui cittadini di fatto già si appoggiano ad Altopascio pensiamo al commercio, al terziario, allora perché non provare a farlo anche per alcuni servizi comunali?

Possiamo provare ad accordarci su temi legati a Cultura, es. biblioteche, Ambiente sul trattamento dei rifiuti, Polizia Municipale riferito alla sorveglianza del territorio ed altro ancora ?

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *