Castelfranco  tornerà ad essere il fiore all’occhiello del comprensorio

Vota

Politici e non, sono accorsi a sostegno ed a difesa del Palio e di tutto ciò che lo circonda addirittura con articoli di giornale o post sui social.  Sostengono l’ovvio ma non c’è una pur minima proposta.

Noi non abbiamo ancora presentato quale sarà la nostra scelta per il candidato sindaco ma, a dimostrazione che per noi contano le idee, al di la chi le realizzerà, esterniamo la nostra proposta per ciò che riguarda gli eventi culturali, ricreativi e turistici del nostro comune.

Pensiamo che per TUTTE queste attività IL COMUNE debba dotarsi di una struttura che possa godere di maggiore autonomia e risorse che possa garantire alla nostra comunità eventi e manifestazioni per tutto l’anno degne di una comunità come la nostra; chiamatela Pro Loco,  Ente Turistico Culturale, o come volete voi, ma lo scopo è avere la funzione di relazione con tutte le realtà associative del territorio, in modo da supportarle e creare una organizzazione sinergica che renda tutti quanti protagonisti.

I nostri amministratori, dopo tutti questi anni non lo hanno ancora capito, proclamano coesione e senso di appartenenza ma sono loro per primi che creano disuguaglianze tra associazioni mettendole una contro l’altra (vedi DUP 2019-2021), minando così quei principi che vanno predicando.

Non riteniamo giusto che le associazioni che rendono vivo il nostro paese debbano ricorrere ai toni duri per poter ottenere sostegno e considerazione, la nostra proposta sarà quindi dare a queste realtà, fondamentali per il paese, il giusto peso e il giusto appoggio.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *