Incontro con il Ministro della Cultura e del Turismo

Vota

Noi, nel nostro piccolo, parlare con un ministro in carica l’abbiamo sempre immaginato utopico, ma come prime parole sentirsi dire datemi del tu e ditemi cosa posso fare per aiutarvi è surreale.

Che si sappia, Noi del M5S siamo anche questo !!!

Fantastica serata quella di ieri con Alberto Bonisoli Ministro per i beni e le attività culturali e del turismo dell’attuale governo.

Il Ministro si è messo a totale disposizione dei portavoce eletti con l’intento di allacciare un filo di unione duraturo e bidirezionale allo scopo di conoscere le peculiarità e le esigenze dei nostri territori.

Abbiamo ricevuto inoltre anche dei preziosi suggerimenti attraverso i quali poter ambire ad ottenere il supporto del suo ministero.

Questo è stato il tema principe della serata.

Molti colleghi appartenenti a realtà ricche da un punto di vista di beni culturali come Pisa piuttosto che Livorno o Carrara, hanno portato all’attenzione del ministro problematiche e progetti all’interno del loro comune legato sia a musei che a siti di forte richiamo turistico/culturale.

Nel nostro caso, marcando le peculiarità del comprensorio da cui proveniamo più povera da quel punto di vista ed in cui l’industria conciaria e calzaturiera è quella che traina l’economia, abbiamo voluto raccomandare di non sottovalutare la nostra centralità rispetto ai quei siti di elevato interesse culturale con la possibilità di offrire ricettività di un certo tipo per chi usufruisce di quel tipo di servizio.

Non solo questo, abbiamo suggerito di nostra iniziativa anche di non sottovalutare un connubio che pensiamo molto interessante tra la nostra industria conciaria importante a livello mondiale e il mondo della cultura e del turismo.

Crediamo fermamente in questa collaborazione la quale non può far altro che portare benefici a tutti quanti le parti in gioco.

Il ministro ha accolto con molto interesse queste proposta condividendola in pieno tanto è che ci ha ricordato di aver partecipato all’ultima edizione di Linea Pelle tenutasi di recente a Milano proprio perché crede fermamente in questo genere di collaborazione.

Sarà questo un tema della nostra campagna elettorale ed un invito che vorremo trasmettere alle nostre associazioni di categoria del comparto concia e calzature. 

La serata si è conclusa con alcune confidenze del ministro su temi ai quali sta lavorando e che a breve vedranno la luce ed alcune considerazioni personali sul panorama politico nazionale.

L’incontro si è concluso con il suo invito a fargli visita a Roma presso il suo ministero.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *