Per fortuna o per disgrazia, addio al campo da golf di Villa Campanile

Vota

Pare che sia giunta l’ora buona: evidenti segnali fanno presagire il rifacimento del manto stradale di Via Ulivi che da Villa Campanile porta a via Romana.

Dopo molti falsi allarmi, finalmente in questi giorni sono comparsi i primi cartelli ed i primi allestimenti di cantiere.

Parte finalmente uno dei tanti lavori richiesto da tempo e a gran voce dai cittadini delle frazioni.

Si tratta di un tratto di strada tra i più importanti e più trafficati della zona,di cui più volte era stata denunciato il pessimo stato, anche con i nostri comunicati. ai cittadini

Secondo quanto riportato nei cartelli la strada resterà chiusa dal giorno 20 Settembre fino a tutto il mese di Ottobre prossimo e sarà consentito l’accesso ai soli residenti.

E’ inutile sottolineare che quella via versava in condizioni disastrose tra buche e sconnessioni ed è vero anche che ci sono ancora altre realtà anche nel capoluogo che necessitano al più presto di un intervento di ripristino e manutenzione.

Si tratta fra le molte di Via Tavi, di Via Dello stadio, oltre a tanti tratti di marciapiede, che ancora non vedono la cosiddetta luce in fondo al tunnel e che sono causa di continue richieste di risarcimento per danni, che giungono negli uffici di competenza del palazzo di Piazza  Remo Bertoncini.

Le prossime elezioni saranno tra un anno e mezzo, per cui teniamo duro cittadini castelfranchesi e speriamo che il “Santo asfalto elettorale” possa arrivare a dare lustro alle strade di tutto il nostro comune.

Nell’attesa dei tanto promessi (e non ancora realizzati)  lavori al manto stradale, avevamo cercato di fare di necessità virtù, convertendo ironicamente, la strada in un percorso da golf e la località in Villa Campanile Golf Club. In un divertente video avevamo provato a realizzare dei centri nelle buche, giocando una immaginaria partita a golf, come avete potuto vedere in un post di qualche giorno fa.

Quindi, adesso con l’inizio dei lavori, con tutta l’ironia del caso, ci troviamo, con dispiace ad annunciare che: il campo da golf di oltre 18 buche, “lustro” della frazione sarà dismesso e i giocatori dovranno migrare verso altre strutture di cui, come già detto in precedenza,  il nostro comune non ne è affatto sprovvisto.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *