La manutenzione delle strade nel nostro comune, ovvero “parole, parole, parole…”

Vota

Insieme a tutti i cittadini di Castelfranco e delle frazioni ci chiediamo quando la nostra amministrazione farà seguire i fatti, agli innumerevoli sbandieramenti di lavori di manutenzione della viabilità comunale che sono stati ampiamente scritti sulla stampa locale.

Bilancio 2015:  già si parla di interventi finanziati per il capoluogo in Via dei tavi, Via delle Confina e per le frazioni in Via Ulivi e Via del Confine e Via Repubblica.

30 Gennaio 2016:  la giunta comunale conferma l’esecuzione dei lavori prevista entro la fine dell’anno in corso (2016), verosimilmente con bella stagione. Leggiamo dalla stampa locale i dettagli dei lavori che saranno eseguiti sulle strade del capoluogo e delle frazioni:
“Con questo progetto interveniamo concretamente in situazioni assolutamente critiche per migliorare la sicurezza di quanti transitano in queste strade – commentano il Sindaco Gabriele Toti e il Vicesindaco Lida Merola –. Via delle Confina è un collegamento con la nostra zona industriale, mentre via dei Tavi è utilizzata dai tanti che la percorrono durante il giorno, aggiungendo che Via Ulivi è il collegamento di Villa Campanile con la Romana Lucchese: proprio in questo tratto operiamo anche con un ampliamento della strada. E’ un dato che colpisce. A fronte di questi interventi dobbiamo pagare quasi 90 mila euro di iva. In pratica è un costo secco: quanto dobbiamo trasferire allo stato per fare i lavori, senza possibilità di recuperare niente a differenza di quanto accade per le aziende private”.

Il 2016 si è concluso da un pò, mentre i lavori di manutenzione non sono neppure iniziati.

Eccoci al 2017: un nuovo articolo sulla stampa locale del 16 maggio in cui si legge che “l’amministrazione comunale di Castelfranco di Sotto ha impegnato una cifra complessiva di 500mila euro per il progetto riguardante i lavori di manutenzione straordinaria sulla viabilità comunale.” Si parla sempre di Via dei Tavi, Via delle Confina, Via degli Ulivi. Si parla sempre degli stessi 500mila Euro impegnati già da 2 anni.
Appalti assegnati alle ditte e ora è in corso la fase di verifica e controllo dei requisiti delle aziende.

24 luglio 2017:  ancora dei lavori neppure l’ombra.

E’ da 2 anni che l’amministrazione comunale impegna i soldi e continua a fare articoli sulla stampa locale promettendo lavori sulle strade comunali.

A quando i fatti???

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *