Interpellanza TUTTI AL CENTRO

Vota

2016-15-10-interpellanza-tutti-al-centrologo-pdf_0-e1400486553733

Che fine ha fatto TUTTI AL CENTRO? 

Chi rende conto del tempo, delle risorse spese e dei proclami fatti per questo percorso così fortemente voluto ed entusiasticamente annunciato?

Ecco il testo della interpellanza che abbiamo presentato in data 15 Ottobre 2016, quando ancora tutto tace in merito.

Castelfranco Di Sotto,15/10/2016

INTERPELLANZA

Ai sensi dell’art. 5 e art.46 del regolamento per le adunanze del Consiglio Comunale.

Oggetto: Interpellanza in merito alla conclusione del progetto di costituzione di un forum permanente volto all’integrazione denominato TUTTI AL CENTRO.

 Dato che

  • Durante il Consiglio Comunale del 9 Marzo 2016, il Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle, ha interrogato il Sindaco e la Giunta (Interrogazione in merito al progetto di costituzione di un forum permanente volto all’integrazione denominato tutti al centro”,), riguardo i risultati del Percorso Partecipativo, costituito da una serie di incontri, tra settembre ed ottobre 2016 e volto alla scrittura di un Regolamento per la costituzione di un Forum Permanente denominato “Tutti al centro”,
  • Dopo 5 mesi, al momento della discussione in Consiglio, era ancora mancante il Regolamento, come frutto degli incontri svoltisi e così come previsto dal progetto messo a bando dal Comune;
  • l’Assessore Giulio Nardinelli, ha risposto alla interrogazione, parlando di una ripresa a breve delle riunioni alfine di raggiungere l’obiettivo prefissato;
  • Al contrario dopo ancora 7 mesi, in questa data del 15 ottobre 2016, non si è avuta alcuna notizia circa nuove riunioni per la costituzione del predetto Forum e il relativo Regolamento; non è stato portato alla attenzione pubblica;

Visto che

Le premesse della interrogazione presentata Il 04/03/2016, restano ancor valide, sono riportate di seguito;

 Premesso che

Codesta amministrazione ha avviato con Dg. 192 del 17-11-2014 un percorso partecipativo volto a tutta una serie di premesse, e facente parte di un più ampio “Piano Integrato di Rivitalizzazione del Centro Storico” denominato ‘TUTTI AL CENTRO’;

Lo scopo finale specifico era la stesura partecipata del Regolamento per un Forum permanente dell’integrazione, composto da cittadini italiani e stranieri, che si costituirà come organismo consultivo dell’Amministrazione del Comune di Castelfranco;

La spesa prevista per la realizzazione del progetto stesso ammonta complessivamente ad € 21.033,00 Iva compresa, finanziato per 17.000,00 dalla R.T.;

Con Dt. 154 del 20/04/15 Si conferisce a Simurg Ricerche snc di Livorno a seguito bando di gara che l’ha vista come unica concorrente con un l’offerta di 17.200,00 € + IVA la realizzazione del progetto denominato Tutti al centro finalizzato alla stesura partecipata del Regolamento per un Forum permanente dell’integrazione;

 Considerato che:

Il 16 Luglio 2015 si è tenuta in questa sede la presentazione pubblica;

Il 23 settembre 2015 ha preso il via la serie di incontri programmati che sono poi proseguiti durante tutto il mese di ottobre fino a giungere al giorno 24 di quello stesso mese in cui si è concluso l’iter e la stesura di una bozza di regolamento;

Questa è l’ultima data fissata anche sul calendario dell’apposito sito realizzato sulla piattaforma open.toscana.it oltre la quale non si ha più traccia del progetto;

Secondo i programmi indicati nella stella piattaforma: al termine di questa fase avrebbe dovuto essere redatto un programma per il forum da sottoporre alla amministrazione e la partenza del forum stesso era indicato per gennaio 2016;

Si chiede nuovamente, a chi in indirizzo:

– Di spiegare le motivazioni per le quali il programma ha subito ulteriori variazioni, in particolare per quanto riguarda il regolamento e l’attivazione del forum;

-Se reputa ancora soddisfacente le modalità del percorso intrapreso per la realizzazione del forum;

– Un impegno formale per procedere alla conclusione del percorso in tempi certi, considerando che tale percorso ha impiegato  risorse pubbliche e alla luce delle recenti sentenze in materia di utilizzo di beni pubblici;

– Di intraprendere in caso di impossibilità di completa conclusione del progetto, una forma di recupero delle somme spese.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *