Interpellanza Cimitero Orentano

Vota

logo-pdf_0-e1400486553733

2016-08-01 interpellanza_cimitero

Al Sig. Sindaco Gabriele Toti

Alla Giunta Comunale

Al Consiglio Comunale

Castelfranco Di Sotto, 15 LUGLIO 2016

INTERPELLANZA CIMITERO ORENTANO

 Premesso che:

  • in passato cittadini hanno richiesto all’amministrazione comunale di attivarsi concretamente affinchè i cimiteri del nostro comune possono essere un luogo dignitoso e decoroso per i defunti che vi riposano e per tutti coloro che vi si recano.
  • la situazione di degrado dei cimiteri, è ormai divenuta insostenibile, (come documentato da foto allegate relative al cimitero di Orentano), senza che il Sindaco e la Giunta Comunale mettano in campo azioni concrete risolutive, per riportalo ad una situazione di dignità e di decoro.
  • L’Aggiornamento del Documento Unico di Programmazione, discusso e approvato, da codesta maggioranza, durante il Consiglio comunale del 19 maggio 2016, nella sezione relativa ai lavori pubblici (alla pagina 84), per quanto riguarda i Cimiteri riporta scritto

Dopo un primo stanziamento, nell’anno 2016, di circa € 85.000,00 per manutenzioni straordinarie nei Cimiteri del Capoluogo e delle frazioni, con la realizzazione anche di nuovi ossari, sono state avviate le procedure per la progettazione dell’ampliamenti del Cimitero del Capoluogo, cui farà seguito quello di Orentano. Lo stanziamento previsto e rimodulato in relazione agli esiti progettuali.”

  • il Documento di Programmazione triennale delle opere pubbliche 2016-2018, discusso e approvato, da codesta maggioranza, in Consiglio comunale del 19 maggio 2016, prevede interventi per “ADEGUAMENTI ED AMPLIAMENTI CIMITERI” per complessivi 900 mila euro di cui 500 mila per il primo anno (2016), 350 mila per il secondo anno (2017) e 50 mila per il terzo anno (2018).

Siamo a chiedere al Sindaco ed alla Giunta

– la descrizione degli interventi programmati per il cimitero della frazione, la loro entità e la tempistica di esecuzione dei lavori, che alla luce delle foto allegate al documento, risultano non più derogabili in relazione alla sicurezza degli utenti e dei lavoratori del cimitero;

– se esiste già il piano esecutivo per gli interventi, e come intendono mantenere la programmazione prevista dei lavori se a tutt’oggi, (mese di luglio 2016), essi non risultano ancora partiti mentre, da quanto soprariportato, le somme necessarie risultano già stanziate e l’intervento dovrebbe completarsi per il 2016;

-la descrizione dettagliata e la fase di realizzazione degli interventi complessivi previsti per il triennio, il piano esecutivo, la tempistica di realizzo e l’importo per ciascun cimitero;

-di avere dettagliata descrizione della gestione e l’organizzazione dei servizi cimiteriali nel capoluogo e nella frazione;

-cosa intendono fare per assicurare che l’accesso al cimitero sia garantito per i giorni di apertura e che il servizio cimiteriale sia mantenuto consono alla natura del luogo e alla sensibilità degli utenti.

Allegati al presente documento, numero 15 fotografie.

Castelfranco di sotto, 18 Luglio 2016

Gruppo Consiliare Movimento 5 stelle

Cristina De Monte

Luca Trassinelli

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *