Consegna dei defibrillatori dal Movimento 5 stelle Regionale, venerdì 17 giugno ore 10.

Vota

Venerdì 17 giugno, la Campagna di Restituzione dello stipendio di Consigliere Regionale del Movimento 5 stelle porterà tre defibrillatori  nel Comprensorio del Cuoio.

La consegna sarà effettuata dai Consiglieri Regionali del Movimento 5 stelle, Enrico Cantone, Gabriele Bianchi, Irene Galletti e Giacomo Giannarelli ed i Consiglieri Comunali Luca Trassinelli e Cristina De Monte insieme al personale del 118 esperto all’utilizzo del dispositivo. Chiunque voglia assistere alla consegna sarà il benvenuto, cogliendo l’occasione di informarsi sull’uso di dispositivi salvavita come i defibrillatori e come interagire con gli addetti del pronto intervento.

I defibrillatori saranno dati agli istituti scolastici perchè ne divengano una dotazione permanente. La consegna partirà dalle 10:00 in due istituti del comune di Castelfranco di Sotto

  • Scuola secondaria di 1° grado Leonardo da Vinci, Piazza Mazzini
  • Scuola Materna Giovanni XXIII, via Matteotti, 34

Alla scuola materna sarà donato il defibrillatore provvisto di kit pediatrico necessario per i bambini piccoli acquistato grazie alla restituzione dei gettoni di presenza dei due consiglieri comunali.

Proseguendo alle 12:00 con la donazione curata dal gruppo consiliare di Santa Croce sull’Arno.

Defibrillatori-Toscana_per_Proiezione

In ogni regione, il gruppo consiliare, restituisce parte dello stipendio e sceglie autonomamente come impiegare il fondo maturato: alcuni hanno realizzato delle strade, altri hanno risistemato i tetti di alcune scuole. I consiglieri toscani, ogni mese restituiscono la metà del loro stipendi e le indennità, creando un fondo congiunto. In meno di un anno sono stati accumulati 120.000 euro con i quali sono stati comprati 100 defibrillatori, donati in 10 per ogni provincia toscana. I consiglieri toscani hanno optato per dei dispositivi salvavita consegnati direttamente alle scuole ed agli impianti sportivi per investire sulla salute dei cittadini in particolare dei ragazzi, e sulle varie attività sportive dei territori che interessano persone di tutte le età. I soldi restituiti sono considerati dei cittadini ed è importante che tornino a disposizione dei cittadini stessi. Nel contempo in consiglio regionale, il Movimento ha avanzato la proposta per una rivisitazione degli stipendi e delle indennità di tutti i consiglieri. In attesa che questa proposta venga accettata, i consiglieri regionali che abbiamo eletto con il Movimento 5 stelle dimostrano concretamente che il taglio dei costi della politica si attua tagliando gli stipendi, non diminuendo il numero dei politici e quindi la pluralità delle voci. Argomento più che mai attuale anche alla luce della recente modifica costituzionale. Noi, sicuramente preferiamo consiglieri eletti e scelti da noi, con stipendi ridimensionati piuttosto che pochi uomini al comando, nominati dai partiti, strapagarti e intoccabili.

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “Consegna dei defibrillatori dal Movimento 5 stelle Regionale, venerdì 17 giugno ore 10.

  1. Alessandra Maiorino

    Leggo su alcuni quotidiani online che i defibrillatori destinati alle scuole recavano il logo M5S. Vorrei sapere se è vero, e mi auguro tanto che non lo sia.
    Sono una sostenitrice e attivista del M5S, ma sono anche un’insegnante, e mi auguro di cuore che non abbiate commesso un errore così grossolano.

     
    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *