Tutti a Firenze il 15 dicembre .. la sanità non si tocca…

Vota

 

manifestazione firenze

 

La Riforma della Sanità Toscana legge 28/15, voluta dal PD e approvata in fretta e furia sul finire della passata legislatura, prevede un nuovo modello organizzativo con il passaggio dalle attuali 12 ASL a 3 nuove grandi Aree Vaste con accentramento di tutti i poteri decisionali alla Regione a scapito dell’autonomia della Conferenza dei Sindaci e dei Comuni, tagli di 1500/2000 operatori sanitari con conseguente difficoltà nelle cure ospedaliere e ulteriori ritardi nelle liste di attesa per le prenotazioni di esami ed interventi chirurgici. L’impoverimento del servizio pubblico spalanca le porte al privato (che riesce a rispondere in tempi più brevi) e al business delle polizze assicurative.

In poche settimane sono state raccolte 55 mila firme di cittadini Toscani per chiedere un referendum abrogativo della LR 28/15 e lo scorso 4/11 sono state depositate in Regione.

La Giunta regionale del PD sta cercando di evitare in ogni modo che i cittadini vadano alle urne per votare il referendum abrogativo sulla riforma sanitaria. La Giunta di Rossi pretende di far approvare dal Consiglio regionale in solo 20 giorni una proposta di legge la 33 che abroga la legge 28 e quindi rendere nullo il referendum, ma che in realtà si tratta di una finzione in quanto lascia intatto il disegno di smantellamento della sanità pubblica.

La regione vuole così impedire ai cittadini di esprimersi sul futuro della propria salute ha paura di perdere e quindi cerca di stravolgere le regole della democrazia.

Per questi motivi tutti i cittadini sono invitati a partecipare alla manifestazione di Firenze che si terrà il giorno 15 Dicembre con ritrovo ore 14.00 Piazza San Marco ,alle ore 14.30 Corteo per Via Cavour ,ore 15.00 presidio e alle ore 16.00 ingresso della delegazione.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *