Il nostro futuro sulla sanità

Vota

referendum sanità

EVENTO APERTO A TUTTI I CITTADINI

Il movimento 5 Stelle di Castelfranco di sotto organizza per il giorno mercoledì 16 settembre 2015 un incontro pubblico a sostegno della proposta di referendum abrogativo su L.R.T. 28/15

Questa campagna referendaria è un grande movimento dal basso e porta con sé la richiesta che la Sanità toscana torni a mettere al centro i cittadini, che non vogliono essere numeri.
La politica sanitaria della Regione Toscana negli ultimi anni, infatti, è stata quella di accorpare e accentrare i servizi nei capoluoghi, a scapito di chi vive nelle aree periferiche, montane ed insulari, senza peraltro riuscire a rispondere in modo adeguato al bisogno di cure. Il taglio dei posti letto e la mancanza di personale che la legge 28 aggraverà è alla base di ore e giorni di attesa nei pronto soccorso per un ricovero e di liste d’attesa per esami e visite specialistiche interminabili. Tutto questo mentre la medicina territoriale latita. L’impoverimento del servizio pubblico spalanca le porte al privato (che riesce a rispondere in tempi più brevi) e al business delle polizze assicurative.
L’accorpamento delle ASL produrrà da un lato un aumento di coplessità finanziaria e gestionale con diminuzione di trasparenza, dall’altro sperequazione nella distribuzione delle risorse a scapito delle periferie.
Questo Referendum è l’occasione per mandare un messaggio forte e chiaro alla Giunta Regionale: la Sanità è dei cittadini, non di una politica appiattita su interessi puramente economici.
Chiediamo ai toscani di salvaguardare il diritto alla salute equo ed universale come sancito dall’art. 32 della Costituzione appoggiando il Referendun abrogativo firmando presso i Comuni o ai banchetti di raccolta firme.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *