Cittadini attiviamoci!

Vota

Commissione

Alcune  valutazioni sulla manifestazione di Sabato 4 Luglio in Piazza Bertoncini a Castelfranco, se la consideriamo come una iniziativa di cittadini volenterosi di migliorare il nostro paese si può apprezzare la partecipazione anche se non molto numerosa. Cosa porterà lo vedremo in futuro.

la motivazione della manifestazione richiamava la nostra identità, lingua, cultura, tradizioni e l’orgoglio di essere italiani. Orgoglio che però nessuno ci può togliere, se non siamo noi stessi a perdere, e me che meno l’arrivo di alcuni profughi.

Certamente il problema dell’integrazione di persone che arrivano da altri paesi non è semplice per un territorio che ha già molti stranieri. I cittadini mostrano un disagio tangibile e per noi è importante capire e lavorare per cercare soluzioni condivisibili. Per il prossimo consiglio comunale del 6-7 luglio, abbiamo presentato una Mozione che, nella accoglienza territoriale dei profughi, chiede di tenere conto anche degli stranieri già presenti sul territorio comunale. Così per i prossimi arrivi si dovrebbe dare priorità ai Comuni che hanno una densità di cittadini stranieri minore e in precedenza non hanno accolto alcun profugo.

Tornando alla manifestazione, fatta per ribadire l’orgoglio di essere italiani a difesa dei nostri valori. Ci chiediamo se l’Italia, e i padri fondatori sarebbero orgogliosi di NOI? Lo dubitiamo.

Perché spesso le persone si muovono solo per questioni che le toccano personalmente mentre trascurano tutto il resto. l’Italia non è orgogliosa di NOI perché cosa lasceremo ai nostri figli e nipoti?

Un paese devastato dalla corruzione, evasione fiscale tra le più alte, perdita di lavoro e diritti acquisiti, ambiente che inquiniamo quotidianamente ma anche quello sfruttamento di essere umani che come documentato risulta essere più producente di ogni altro tipo di traffico illegale. Sembriamo capaci di accettare di tutto senza proteste o manifestazioni.

Stiamo provando a cambiare le cose, cittadini nelle istituzioni, cittadini che dopo 2 mandati non potranno più candidarsi nel M5S quindi nessuna carriera politica ma solo la voglia di migliorare il nostro paese.

Speriamo con forza, che questo gruppo di cittadini continui a manifestare e ad occuparsi del bene comune perché questo ci da speranza per il futuro del nostro paese. Solo così potremo risolvere alcuni problemi che ci affliggono.

Quindi ci auguriamo e che il numero di essi aumenti in modo da rendere tutto un paese partecipe alle decisioni che saranno prese e non subirle per poi lamentarsi in piazza. Un ultimo auspicio è che quei cittadini si attivino anche per altre questioni.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *