Davide contro Golia

Vota

dav3

Ci abbiamo provato e abbiamo sfidato il grande Golia. Eravamo il piccolo Davide , un gruppetto di persone, senza una sede, un euro di denaro pubblico, alla prima esperienza politica, avevamo fatto opposizione pur non essendo nelle istituzioni mediante una costante attività di denuncia. Eravamo talmente pochi che dubitavamo di riuscire a mettere insieme un gruppo sufficiente di persone da poter presentare una lista. Vi era poi il dubbio più grande da superare, quanti avrebbero creduto in noi? Ci ha sostenuto la nostra idea di rimettere le persone al centro della politica, di fare dell’onestà, della sincerità e della capacità, il valore principale di ogni buon politico, ci teneva uniti la nostra amicizia cimentata durante la battaglia contro il pirogassificatore, tanto amato da E. Rossi, quando sempre in pochi ci siamo battuti contro poteri politici ed economici molto più forti di noi. Ci siamo buttati in un’impresa più grande di noi, abbiamo affrontato il grosso Golia. La nostra attività è iniziata riunendoci in vari posti pubblici per farci conoscere alla gente, si sono così aggiunte altre persone, ci siamo informati sul cosa dovevamo fare per presentare una lista, ognuno di noi mettendo a disposizione la propria capacità professionale ed il tempo sottratto alla famiglia. Ci siamo autotassati per affrontare tutte le spese, da quelle della prima sede provvisoria in contrada ai volantini finali; anche il casellario giudiziario e il certificato dei carichi pendenti li abbiamo dovuti pagare di tasca nostra. Lo Staff di Beppe richiede di essere senza macchia, niente condannati nelle istituzioni. Alla fine siamo riusciti a presentare la nostra lista, abbiamo affrontato la diffidenza di tanti che ci dicevano,”Grillo urla troppo” , “ma cosa volete fare siete 4 gatti”, “fino ad ora non avete fatto niente” e la stampa nazionale spesso denigrava tutto il m5s. Siamo andati avanti lo stesso, non ci siamo fermati e mai lo faremo, la stampa locale a differenza di quella nazionale è stata molto corretta e ha dato anche a noi uno spazio mediatico e ci siamo fatti conoscere meglio, abbiamo parlato con la gente e continuato con la nostra campagna di denuncia di tutto ciò che in politica non ci tornava. Abbiamo perso tante ore di sonno, ma nessuno di noi rinnega niente, se tornassimo indietro rifaremmo le stesse cose. Oggi siamo arrivati in consiglio comunale dove avremo due consiglieri (!!) Rappresentiamo circa 1200 elettori e non li vogliamo deludere, faremo di tutto per essere all’altezza del nostro compito e come i nostri parlamentari ci metteremo a studiare per essere capaci di garantire al meglio gli interessi dei nostri concittadini presso l’amministrazione. Il grande Golia non è sconfitto, gli abbiamo fatto solo tanta paura, ma il piccolo Davide continuerà a crescere e farsi sentire. Intanto vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno avuto fiducia in noi dandoci il voto, promettendogli di fare ancora di più e invitandoli a farci sentire sempre il loro appoggio e a partecipare sempre più numerosi ai nostri incontri per continuare il cammino intrapreso. Infine da persone sportive quali siamo, vogliamo fare i nostri migliori auguri alla nuova giunta , ma se non opererà per il meglio della cittadinanza saremo le loro spine nel fianco!!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *