Buon appetito Presidente Rossi !!!

Vota

castelfranco_lorbac_visita_nocchi-250x187

Apprendiamo che finalmente il presidente Enrico Rossi ha trovato la via per venire a Castelfranco, peccato che non lo abbia fatto quando in precedenza aveva promesso di farlo per una causa altrettanto importante quanto quella che vede adesso coinvolti i dipendenti del Calz. LORBAC.

Pensavamo anche di accoglierlo in modo eclatante con qualche cartello o striscione per ricordare a lui e a tutti quanta foga abbia messo e quanti soldi pubblici abbia speso per difendere una società privata adesso in stato di concordato ed un impianto che da un pezzo giace nell’indifferenza più totale in attesa del 28 gennaio prossimo,  di cui non se ne sa più niente neppure della sua proroga alla sperimentazione.

Ma non solo questo! Volevamo sapere cosa ne pensava lui della vicenda del depuratore di Ponte a Cappiano e del fatto che per ben sei anni è stata ingannata quella tanto lodata ARPAT di cui secondo le sue affermazioni ci dobbiamo fidare e che a domande precise per loro stesse ammissioni non sanno nè spiegarsi l’accaduto nè offrono garanzie.

Avremmo voluto anche sottoporgli gli oltre duecento esposti, che meticolosamente abbiamo raccolto, dei cittadini di Castelfranco per l’ennesimo anno consecutivo sono stati costretti a subire insistenti ed irritanti maleodoranze che anche oggi pare non abbiano soluzioni.

Tutto questo però abbiamo deciso di non farlo per una sola ragione, per il rispetto che abbiamo del lavoro e dei lavoratori del LORBAC .

Riteniamo la commedia che verrà recitata il prossimo lunedì  sia l’epilogo di una farsa nauseante ed un atto vile di sfruttamento a scopi propagandistici di una triste vicenda che da un po’ di tempo il PD ha messo in piedi; un dejà vu  tipico dell’attuale sinistra sempre pronta a correre al capezzale del defunto senza aver fatto mai niente di concreto così come abbiamo già denunciato più volte in passato.

Nessuno si chiede quanti casi “LORBAC” sono avvenuti di recente nel nostro comprensorio e che sono  passati nel silenzio più assoluto; quanti commercianti? quanti artigiani? quanti piccoli imprenditori? e quanti altri dipendenti hanno chiuso e perso il lavoro? tutti facenti parti di piccole imprese ma che messi insieme fra loro fanno sicuramente un numero ben più elevato.

Questa situazione è il risultato della politica sbagliata degli ultimi venti anni in cui vi siete dimenticati di noi e del nostro lavoro.

Lavoro che avete soffocato nelle tasse e nella burocrazia, mentre negavate il credito alle piccole imprese, e lasciavate  agire indisturbata l’illegalità’, e la concorrenza sleale portando gli imprenditori a credere che non ci fosse più niente su cui investire.

Ed adesso come possiamo ancora credere alle vostre promesse?

Le favole raccontatele ai bambini la sera per farli addormentare, noi ormai siamo grandi.

Mi raccomando lunedì sera tutti alla casa del popolo a cena con il Presidente Enrico Rossi …. Buon appetito Signor Presidente !

 

 

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “Buon appetito Presidente Rossi !!!

  1. Movimento 5 Stelle Post author

    “Commento ricevuto per mail da un nostro lettore in risposta alla newsletter”:
    negano il credito alle piccole imprese, x ucciderle, x fare il gioco delle multinazionali, x le quali hanno fatto anni fà una legge x non pagare le tasse… mentre x le banche gli regalano i nostri soldi.. che il popolo dovrà pagare con altre tasse. ma cosa vi volete aspettare da un partito che “guadagna” sulla tav. che agisce come ha fatto rossi con l’ospedale do Massa.. o la usl.. sono tutto capaci di prendere e non di aiutare i cittadini… da 40 anni non hanno messo in sicurezza l’Arno… e da 50 lavorano x derubarci come stanno facendo in tutta europa, un europa che non esiste..x il popolo ma solo x le banche gestite da privati x derubarci… x questo ci impediscono di lavorare.. ci fanno buttare via 350 miliardi l’anno di lavoro di valore x le famiglie.. un paese distrutto ( ma ricco come il nostro) se comprato dopo un fallimento costa poco.. e si guadagno molto… questo stanno facendo… non è vero che manca il lavoro, che non ci sono soldi.. che abbiamo un debito.. è tutto falso!

    fate un buon lavoro… e auguri…

     

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *