Resoconto riunione M5S Castelfranco del 11/04/13

Vota

resoconto

Minuta

Incontro
Data – ora 11/04/2013 21.30
Partecipanti Attivisti Movimenti 5 stelle
Luogo Contrada San Michele
Oggetto Presentazione e salutoDefinizione e creazione dei gruppi di lavoroStruttura di volontariato: difficoltà nella gestioneProgetto” Famiglie tutti per uno”Varie ed eventuali

Presentazione e saluto:

Diamo il benvenuto ai nuovi arrivati e facciamo una piccola presentazione degli intervenuti per conoscerci meglio e per avere la disponibilità di ciascuno e capire come possiamo essere utili al gruppo elemento importante questa sera per iniziare la formazione dei tavoli di lavoro.

Tutto questo lavoro sarà indispensabile per arrivare a realizzare una carta per Castelfranco cioè una sorta di necessità e istruzioni per applicarle da utilizzare tra poco più di un anno come programma dal momento in cui il Movimento 5 Stelle di Castelfranco avrà la volontà, le persone e le caratteristiche per partecipare alle elezioni amministrative comunali.

Definizione e creazione dei gruppi di lavoro:

Argomento principale della riunione è stato la definizione e la creazione dei gruppi di lavoro. Sono stati definiti e formati alcuni gruppi e identificate le persone che lo compongono in base all’interesse/competenze/ locazione nel comune

I gruppi di lavoro definiti sono i seguenti:

–      Orentano/Villa Campanile: presentazione del movimento anche nelle frazioni del comune, tramite banchini, riunioni, volantinaggio, ect. Verifica dei fabbisogni e necessità degli abitanti delle frazioni. Questo gruppo ha iniziato a lavorare la sera stessa dettandosi un programma di punti da sviluppare, il primo passo sarà ricontattare le persone che avevano dato la loro disponibilità nelle precedenti riunioni e fissare tra di loro un incontro. Tra una settimana ci faranno sapere i loro progressi. I componenti al momento sono Monica T. e Rossella N.

–      Comunicazioni esterne: Questo è il gruppo di lavoro che interfaccerà il nostro movimento con il mondo esterno, sarà loro compito apprendere notizie ed eventi esterni (input), produrre articoli e comunicati stampa nonché relazioni di riunioni (output). Sono già operativi da questa sera. I componenti al momento sono Carlo P. e Antonella T.

–      Analisi bilancio comunale: Compito complesso e delicato per questo gruppo di lavoro il loro operato è rivolto all’analisi del bilancio comunale per evidenziare eventuali sprechi oppure risorse non utilizzate. Anche questo tavolo ha già iniziato a lavorare questa sera stessa su alcuni dati di bilancio già in nostro possesso, altri incontri saranno previsti in questa nuova settimana dopo di che ci informeranno sui loro progressi. Compongono questo gruppo al momento Vittorio P. Manuela A. e Cristian D.

–      Rifiuti: Nel corso della serata abbiamo già fatto una prima considerazione dei costi nel passaggio dalla raccolta indifferenziata alla raccolta porta a porta grazie ai dati raccolti nel proprio territorio da Davide F. del gruppo di Santa Croce dai quali da una analisi sommaria è scaturito che alcune riduzioni di costi non solo non si sono riflettute sul cittadino ma anzi su quest’ultimo hanno subito incrementi. Attendiamo di avere i ns. dati richiesti al comune lun. 8 apr. scorso. Davide inoltre ha preso già contatti con il sindaco Del Ghinghero del comune di Capannori (Lu) il quale le ha dato la disponibilità ad un incontro per presentarci come il loro comune abbia sposato il progetto rifiuti zero che ha preso il via nel 2007 e che ha come obiettivo finale il raggiungimento di quell’obbiettivo nel 2020. Questo incontro è stato proposto a tutti i componenti dei gruppi m5s del comprensorio e non appena avremo la disponibilità di tutti fisseremo questo incontro. Al momento i componenti del tavolo sono Juri B. Luca T.

Tubone: Riguarda il famoso e colossale progetto che ha preso il via nel 2003 che dovrebbe portare le acque reflue di alcune vaste aree della Toscana nel comprensorio per svolgere la depurazione, è una questione avviata e molto complessa che coinvolge molti comuni ed enti anche in prima persona. Non è proprio una questione comunale ma insieme agli altri gruppi  del territorio formeremo un gruppo di lavoro extracomunale coniIl quale studieremo ed affronteremo il problema, ci sono già alcune iniziative molto interessanti di cui ne parleremo in seguito. Da segnalare L’intervento dell’ex presidente del centro di ricerca e promozione del padule di Fucecchio Luigi Turini che ha spiegato il progetto dal suo punto di vista. Curerà questo argomento per il nostro gruppo Marco B e Cristina D.

–      Urbanistica e centro storico. Questo argomento come gli altri sono stati semplicemente introdotti per ragioni di tempo sarnno prioritari nelle prossime riunioni, le persone che hanno manifestato interessi in merito sono Isabella D. Mauro M. Domenico S.

–      Istruzione e attività culturali: per ragioni di tempo non abbiamo potuto affrontare l’argomento ed individuarne gli attori.

–      Sanità e servizi al cittadino: Vedi considerazioni di cui sopra, servizi ai cittadini da creare o migliorare. Farmacia comunale. Per adesso la persona che sene occuperà è Rossella N. Elisa S. e Mattia L.

–      Pirogassificatore: monitoraggio costante sul comune e sull’azienda. E’ la madre del ns. gruppo insieme alle maleodorante e l’inquinamento sono gli argomenti che ci hanno riunito e hanno fatto nascere questo Movimento saranno quindi il nostro primo tema e seguiti da tutto il gruppo storico indistintamente.

Struttura di volontariato: difficoltà nella gestione:

Durante la serata sono stati affrontati anche alcuni problemi sociali uno di questi è lo stato di abbandono da parte delle autorità, delle strutture di volontariato. Il taglio dei costi ha portato a diminuire notevolmente il servizio sul territorio non solo di strutture ma anche tutta una serie di servizi “vitali” per la popolazione. La ragione primaria di ciò è attribuibile alla ristrutturazione del 118 che ha visto togliere il servizio di guardia medica accentrandolo a San Miniato nonché la questione ambulanze con il medico. Pubblicheremo a breve una articolo relativo a questo problema di cui ancora molti cittadini non ne sono a conoscenza.

Progetto” Famiglie tutti per uno”:

Michela S. del gruppo di Montopoli ha presentato il proprio progetto per aiutare le famiglie che in questo momento sono in difficoltà economica. Un progetto simile era già partito nel comune di Capannoli e grazie al suo ideatore il sig. Fulviuo, intervenuto in diretta Skype, è stato presentato in dettaglio a tutti gli attivisti del movimento di Castelfranco. In base a segnalazioni ricevute (e-mail telefono, facebook, o passa parola), dopo aver accertato  l’effettivo bisogno (tramite ASL, Caritas, Comune ect.) si interviene con aiuti in buoni pasto, buste della spesa, ect. No denaro.

Il progetto non porta il simbolo del movimento, perché  la raccolta fondi  “sponsorizzata “ dal Movimento aveva diminuito i contributi delle aziende/privati. Lo spirito dell’iniziativa è quella di aiutare le famiglie più bisognose per cui è stata data la priorità al fine piuttosto che alla visibilità del movimento.

Sarà un argomento su cui ritorneremo e possiamo dire fin da adesso che saremo di supporto all’iniziativa di Michela già nella serata abbiamo raccolto alcuni buoni spesa coop che un partecipante alla riunione a voluto gentilmente donare all’iniziativa, lo ringraziamento immensamente per questo gesto e ricordiamo a tutti che chiunque voglia contribuire si metta in contatto con noi faremo da tramite mettendovi in contatto o trasferendo direttamente i Vs. aiuti a Michela.

Varie ed eventuali:

Corso di computer: il primo corso di computer è terminato. Da capire e valutare se c’è la necessità di organizzarne un secondo corso abbiamo poco meno di una trentina di persone che chiedono di poter partecipare.

Banchini: stiamo pensando di organizzare banchini e dare visibilità al movimento in zona. Raccogliere le lamentele e richieste dei cittadini per portarle e denunciarle in comune e ai nostri rappresentanti in parlamento.

Come più volte detto siamo in cerca non di una sede fissa ma della disponibilità di chiunque abbia fondi vuoti di farsi avanti e darci la sua disponibilità a cederlo solo per una sera allo scopo di farci una riunione, naturalmente ci impegneremo a erogare un rimborso spese per consumo di elettricità/riscaldamento/connessione internet. Abbiamo valutato anche l’offerta del proprietario del vecchio cinema di Castelfranco che ci è stata offerta gratuitamente. Valuteremo lo stato e i lavori che eventualmente ci devono essere fatti per metterlo in sicurezza. Isabella D. farà da tramite con il proprietario mettendoci in contatto con lui.

Ringraziamo tutti i partecipante e  i rappresentanti dei gruppi di Montopoli e S. Croce, in particolare Federico che in occasione del suo compleanno ha voluto festeggiare con un dolce veramente squisito … ti aspettiamo il prossimo anno 🙂 AUGURI !

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *