Resoconto riunione del 2 ottobre 2012

Vota

logo banchetto m5s

Relazione sulla riunione del 2 ottobre:

Presenti: 17 persone

Ordine del giorno:

1 Amianto in via del callone e segnalazione siti in cui è stato abbandonato

2 Volantinaggio maleodoranze

3 Conferenza stampa per l’ambiente

4 Creazione dei movimenti comuni vicini

5 Varie ed eventuali, segnalazioni problemi dei cittadini

Dopo il benvenuto a tutti gli attivisti,

Federico illustra le spese e le entrate del movimento fino ad oggi:

USCITE

  • locandine: 30E
  • dominio blog+mail list: 36E (12+24)
  • bandiere: 20 E

ENTRATE

  • donazioni 5 settembre: 37,35E

TOTALE: -49,65

continua Federico con ZERO PRIVILEGI TOSCANA:

Il giorno 17 settembre 2012 sono state consegnate le firme raccolte (+ di 8000) per la proposta di legge regionale denominata “Zero PriVilegi” che mira ad abbattere i privilegi della politica in regione ed i relativi costi per un risparmio annuo di 4,5 milioni di euro.

AMIANTO e MALEODORANZE

Luca ci ha relazionato la situazione ambientale attuale del comprensorio del cuoio collegandola alla segnalazione della presenza di amianto non correttamente smaltito e le maleodoranze che da molti mesi vengono avvertite.

La relazione ha evidenziato che con la segnalazione  “Presenza di eternit in via Molino del Callone” era nostro obbiettivo rendere un servizio alla comunità senza creare alcuna polemica e siamo felici di sapere che oggi 2 ottobre aspettando la completa rimozione del materiale inquinante il sito è stato delimitato con del nastro segnaletico.

Dopo quattro mesi di continue segnalazioni dei cittadini sulla presenza di maleodoranze il problema non è stato ancora risolto, anche se l’ARPAT ha comunicato che sta facendo tutti i dovuti controlli.

 

Per informare i cittadini su cosa fare per la segnalazione alle autorità è stato deciso di distribuire sabato 6 ottobre il volantino “Maleodoranze, ecco cosa fare.

Ritrovo ore 15:00 presso il ristorante Mamma Maria.

A seguito di una assemblea svolta con tutte le associazioni che si interessano di ambiente viene deciso di fare un documento per chiedere un maggiore controllo ambientale che sarà presentato con una conferenza stampa.

COLLABORAZIONE CON I MOVIMENTI VICINI A CASTELFRANCO

Alla riunione sono presenti ragazzi del movimento di Santa Maria a Monte e Santa Croce sull’Arno, dopo alcune spiegazioni sull’organizzazione viene deciso di collaborare con essi per diffondere i valori del 5 stelle.

VERSO IL CAMBIAMENTO

A seguito dell’incontro regionale di Pistoia del 30 settembre Federico relaziona la proposta “VERSO IL CAMBIAMENTO” (referendum deliberativo di iniziativa popolare senza quorum)

Viene deciso di formare un gruppo di lavoro per studiare e svolgere la petizione.

La prossima riunione generale sarà effettuata nel mese di novembre.

Offerte: 24,60 EURO

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *